Coronavirus, Casellati: In Parlamento siamo gli invisibili della Carta

Roma, 11 lug. (LaPresse) - Martedì ci sarà un voto sul prolungamento dello Stato di emergenza a causa del Coronavirus e "mi auguro che sia l'inizio di una democrazia compiuta, perchè in Parlamento e al Senato siamo ormai gli invisibili della Costituzione". Così la presidente del Senato, Elisabetta Alberti Casellati, intervistata dal Tg5 sull'intenzione del governo di procedere alla proroga dello stato di emergenza a causa del Covid -19.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata