Coronavirus, Brescia (M5S): Ora voto da remoto, democrazia non si fermi

Roma, 30 set. (LaPresse) - "Senato, lavori bloccati per due casi covid'. Mi dispiace per i colleghi ai quali auguro pronta guarigione. Ma trovo inaccettabile che la democrazia debba fermarsi. L'avevo detto che il voto da remoto poteva tornare utile". Lo scrive su Twitter Giuseppe Brescia (M5s), presidente della commissione Affari Costituzionali della Camera, postando una dichiarazione dello scorso marzo in cui auspicava una discussione sul voto a distanza nella Giunta per il regolamento. Tra marzo e aprile Brescia aveva promosso anche dibattiti online tra i costituzionalisti favorevoli e contrari a questa soluzione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata