Coronavirus, Bonafede: Momento difficile, non indietreggiamo su illegalità

Roma, 11 mar. (LaPresse) - "Lo ribadisco, stiamo lavorando senza sosta nel quadro di una più ampia battaglia contro il coronavirus.

La task force all'interno del Ministero sta preparando possibili interventi per garantire, da un lato, i poliziotti penitenziari e, dall'altro lato, i detenuti". Così il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, durante la sua relazione al Senato sul caso carceri. "Ma bisogna mantenere la calma ed essere uniti con una consapevolezza. Questo è un momento difficile per il Paese, ma è nostro dovere chiarire, tutti insieme, che lo Stato italiano non indietreggia di un centimetro di fronte all'illegalità", ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata