Coronavirus, Boccia: Fase 2 con linee guida omogenee, ora ridurre contagi

Milano, 9 apr. (LaPresse) - "La fase 2 partirà quando ospedali e Paese saranno messi in sicurezza". Lo ha detto il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, a Milano, a Palazzo Marino. "Abbiamo il dovere in questi giorni - ha aggiunto - di organizzare i nostri territori in maniera adeguata rispetto a quando si inizieranno a tirar su gli interruttori, centri Covid, test e tamponi, interventi sulle Rsa, nelle aree più popolari. Lo Stato nella sua interezza deve essere in grado di garantire al paziente che sia curato e seguito", anche "in alberghi. La Regione Lazio ha costituito 3mila posti, così stanno facendo altre Regioni, la Lombardia si sta organizzando. Tutto ciò e l'utilizzo della mascherina devono essere definite in linee guida che devono essere omogenee. Ora siamo ancora al lavoro h24 per ridurre i contagi", ha sottolineato Boccia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata