Coronavirus, Basentini: Non fu nota 21 marzo a determinare scarcerazioni

Roma, 5 ago. (LaPresse) - "Come si può pensare che sia stata la nota a determinare le scarcerazioni, esistendo una norma da oltre 20 anni e prima della circolare del 21 marzo. Come si può ritenere che non doveva essere emanata, quando è evidente che la stessa nota si limita a invitare i direttori degli istituti penitenziari ad agire come già previsto dal Regolamento di esecuzione". Lo dice l'ex capo del Dap, Francesco Basentini, in audizione davanti alla commissione Antimafia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata