Conti pubblici, Tria: Scenderemo sotto il 2,4% Deficit/Pil, al 2,2%-2,1%

Roma, 12 giu. (LaPresse) - Il Deficit/Pil "non sarà al 2,4% come previsto dal Def, perché abbiamo avuto una serie di entrate tributarie e non tributarie aggiuntive e sono previste una serie di risparmi non indifferenti, perchiò dovremmo andare verso il 2,2%-2,1%". Lo ha ribadito il ministro dell'Economia Giovanni Tria, intervenendo al convegno del Messaggero 'Obbligati a crescere - Strategie per l'Italia'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata