Conte: "Spread scenderà". Di Maio: "Fitch? Bene, ha promosso altri governi e ora boccia noi"

"Non consideriamo assolutamente questa possibilità perché conosciamo così bene i fondamentali della nostra economia e sappiamo che gli operatori sono persone che investono conoscendo e quando conosceranno la nostra manovra siamo assolutamente fiduciosi che tutto lo spread potrà scendere e sarà tutto sotto controllo". Così il presidente del Consiglio Giuseppe Conte risponde ai cronisti che gli chiedono se teme che lo spread possa andare fuori controllo. Sulla valutazione dell'agenzia di Rating Fitch, Di Maio taglia corto: "E' una buona cosa che chi ha promosso gli esecutivi precedenti ora bocci noi"...