Conte: Sono premier, non ho bisogno di delega a trattare con Ue

Milano, 11 giu. (LaPresse) - "Io sono il presidente del Consiglio dei ministri, che delega devo avere per trattare in Europa? Non mi sembra che nessuno abbia mai messo in dubbio la Presidenza del Consiglio". Lo dice il premier, Giuseppe Conte, in una conferenza stampa dopo il Cdm che ha approvato il dl Sicurezza bis. "Sono io che devo avere un confronto con il ministro dell'Economia e i tecnici, per aggiornarci e impostare da subito una manvora economica. Per chiarezza nostra e nei confronti del Paese", aggiunge.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata