Conte: "Sarà un governo nel segno della novità"

"Non sarà un governo contro ma per il bene dei cittadini, per modernizzare il Paese e rendere la nostra nazione ancora più competitiva nel contesto internazionale, ma anche più giusta e inclusiva". Lo ha detto il presidente del Consiglio incaricato Giuseppe Conte dopo il colloquio al Quirinale con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. "Realizzerò un governo nel segno della novità - ha aggiunto Conte - è quello che mi chiedono le forze politiche che hanno annunciato la disponibilità a farne parte".