Conte: Opposizione può dare contributo su semplificazioni e tempi processi

Roma, 20 mag. (LaPresse) - "Sono tanti i progetti di riforma su cui l'opposizione può offrire il proprio contributo. A partire dagli interventi normativi per accelerare i tempi dei processi a finire alla più ampia riforma per la semplificazione di tutto il sistema. Con il decreto Rilancio siamo intervenuti in maniera significativa su alcuni settori cruciali, destinati a lasciare una importante eredità. Mi riferisco al potenziamento del sistema e di tutto il personale sanitario, ma soprattutto agli investimenti nella scuola, nell'università, nella ricerca". Lo dice il premier, Giuseppe Conte, in un'intervista che sarà pubblicata domani su 'Il Foglio' e di cui si leggono anticipazioni sul sito del quotidiano, rispondendo alla domanda se l'opposizione possa partecipare con la maggioranza alla realizzazione di almeno tre grandi riforme. "Capitale umano, ricerca e innovazione saranno le leve fondamentali su cui il paese deve puntare per rinascere. Di fronte a un domani tutto da costruire, dobbiamo riorientare il nostro modello di formazione verso un sistema basato su un processo continuo di apprendimento delle conoscenze e delle competenze, per edificare un paese più equo, più solidale, più verde", aggiunge.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata