Conte: "Nessuno pensi di fare manovra senza piano straordinario per il Sud"

Il premier a Foggia per la firma del Contratto Istituzionale di sviluppo

"Abbiamo messo in cantiere un piano per il Sud. Il Sud richiede misure straordinarie e lo dico anche a futura memori". Queste le parole del presidente del Consiglio Giuseppe Conte da Foggia dove si trova per la firma del Contratto Istituzionale di sviluppo - CIS Capitanata. "Questo piano andrà avanti comunque vada, che nessuno pensasse di fare una manovra economica come viene abitualmente fatta senza misure straordinarie", ha ribadito il premier che ha poi aggiunto: "Per me la politica è questo: metodo di lavoro condiviso, visione prospettica verso un obiettivo chiaro e ben individuato che deve poi essere perseguito nel segno del bene comune".