Conte: "Il governo non è contro le imprese"
Il nuovo esecutivo non è in contrasto col mondo imprenditoriale. Lo ha assicurato il premier, Giuseppe Conte, in conferenza stampa a Palazzo Chigi parlando del decreto dignità approvato ieri in Cdm. "Adotteremo misure per incentivare l'azione delle imprese. Vogliamo una sana alleanza con il mondo del lavoro e imprenditoriale", ha garantito Conte. “Col decreto dignità diamo un colpo mortale al precariato, licenziando il Jobs Act, e diciamo no alle multinazionali che vengono qui, prendono soldi e delocalizzano”, ha aggiunto il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico Luigi Di Maio