Conte a Ue: No presupposti per mettere in discussione nostre previsioni

Roma, 8 nov. (LaPresse) - "Non ci sono i presupposti per mettere in discussione la fondatezza e la sostenibilità delle nostre previsioni.

Per questo riteniamo assolutamente inverosimile qualsiasi altro tipo di scenario sui conti pubblici italiani". Lo dice in una nota il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata