Conte a Reggio Calabria firma il registro antindrangheta: "Una regione che soffre molto"

Il premier Conte è arrivato a Reggio Calabria prima tappa del suo viaggio nella regione. Il presidente del Consiglio nel Palazzo del Governatore ha firmato il registro antindrangheta. "La Calabria è una regione sofferente e con gravi disagi sociali. C'è da testimoniare l'attenzione del governo per l'aspetto delle legalità ", ha detto sottolineando poi la pericolosità della 'ndrangheta. "È tra le più virulente delle organizzazioni criminali".