Conte a Beirut: "Libano ha diritto dovere di costruire futuro, conti su Italia"

Il premier in conferenza stampa con il presidente libanese Michel Aoun

(LaPresse) "Il Libano ha diritto a un futuro di pace e prosperità ma ha anche il dovere di costruire al più presto questo percorso. Il Libano può contare sull'Italia e sul ruolo che svolgerà in Ue e nel contesto internazionale per realizzare questo risultato". Così il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in un punto stampa al termine dell'incontro con il presidente libanese Michel Aoun. "L'Italia ha profondo rispetto della sovranità libanese, rimarrà al suo fianco auspicando che si possa formare al più presto un nuovo governo che si occupi della ricostruzione e che avvi al più presto le riforme" ha aggiunto il premier. DISTRIBUTION FREE OF CHARGE - NOT FOR SALE