Consultazioni, M5S: Governo calato dall'alto non ha legittimazione
"Andiamo al voto con la legge elettorale che risulterà dalla sentenza della Consulta"

"Abbiamo portato all'attezione di Mattarella tre questioni fondamentali. Renzi e il Pd hanno fallito. Questo è attestato dal No. Qualunque altro governo imposto dall'alto non avrebbe legittimazione popolare per governare e proseguirebbe le ricette economiche lacrime e sangue del precedente esecutivo. Per questo abbiamo chiesto di andare al più presto al voto con la legge elettorale che risulterà dalla sentenza della Consulta nelle prossime settimane. Non si può sprecare altro tempo e denaro pubblico per fare un'altra legge elettorale, visti gli esiti della precedente".Queste le dichiarazioni dei capigruppo del M5S Luigi Gaetti e Giulia Grillo dopo le consultazioni al Quirinale con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

"Ribadiamo l'assoluta contrarietà al conferimento di un incarico di governo. Il governo dimissionario deve limitarsi a essere mero strumento regolamentare a servizio del Parlamento e della Consulta, qualunque altra soluzione sarà un tradimento della volontà popolare", ha aggiunto Gaetti.

"Il governo dimissionario deve limitarsi a essere mero strumento regolamentare a servizio del Parlamento e della Consulta, qualunque altra soluzione sarà un tradimento della volontà popolare", hanno proseguito i capigruppo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata