Consip, Travaglio: Da Woodcock mai avuto carte, Sciarelli corretta
"Sappiamo che lui è talmente geloso delle sue indagini da non condividerne i segreti nemmeno con lei"

"Tutti pensano che i pm amici ti diano un sacco di notizie. Magari. In realtà Henry John Woodcock è una persona rigorosa che non ci ha mai dato né una notizia né un'intervista né tantomeno carte". Così il direttore del Fatto quotidiano Marco Travaglio in un'intervista sul Corriere della sera sul caso Consip. Quanto a Federica Sciarelli, "noi sappiamo benissimo che lui è talmente geloso delle sue indagini da non condividerne i segreti nemmeno con lei, con cui ha una relazione da diversi anni. E infatti non le ha detto nulla e lei non ha detto nulla a noi", aggiunge Travaglio, "speriamo di scagionare una collega corretta che non ha fatto nulla".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata