Consip, Renzi: Mi combattano con armi pulite, il M5S è squallido
"Tempo del buonismo finito, pronto a chiedere danni in tribunale"

"Possono dirmi di tutto, ma mi combattano con le armi pulite, con le armi della polita. Quanto fatto dai 5 stelle su Consip sulla rete è squallido. Una azienda privata ha controllato" la vicenda "con le fake news ". Lo ha detto Matteo Renzi nel corso della registrazione della puntata di 'Otto e mezzo' che andrà in onda questa sera.  Dopo Consip "il tempo del buonismo è finito, è finita la parte di quello che sta buono e zitto. Io sono pronto a chiedere i danni. Andremo in tribunale e diremo le cose che dovremo dire" ha aggiunto Renzi.

"'Male non fare paura non avere'. Lo dice anche Travaglio? Una volta al giorno Travaglio può dire cose esatte. Avrebbe potuto chiedere scusa a mio padre per aver scritto cose false, ma lo farà in tribunale. Invece di fare 'Il fatto quotidiano' fa il 'falso quotidiano" ha aggiunto Renzi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata