Consip, maggioranza tiene
La maggioranza regge sul caso Consip. Con qualche tensione. Il Senato approva la mozione firmata dal capogruppo Pd Luigi Zanda, con cui si impegna il governo a procedere in fretta al rinnovo dei vertici della centrale acquisti della pubblica amministrazione. Fondamentale però, la stampella con i voti di Forza Italia; si sono sfilati invece i bersaniani di Mdp che hanno presentato una mozione, poi respinta, per chiedere le dimissioni del ministro dello Sport Lotti, renziano di ferro indagato per la vicenda, con l'invito al premier Gentiloni a ritirargli le deleghe.