Consiglio dei ministri approva il decreto Scuola: si tratta sul Dl Liquidità
Consiglio dei ministri approva il decreto Scuola: si tratta sul Dl Liquidità

Sospeso il Cdm che dovrebbe, in giornata, dare il via liberà anche al quello per dare liquidi alle imprese

 Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge sulla scuola, elaborato dalla ministra dell'Istruzione, Lucia Azzolina. Via libera, dunque, alle misure per finire l'anno scolastico alle prese con l'emergenza di pandemia di Covid-19. Il Cdm è ora sospeso e riprenderà più tardi nel pomeriggio per il via libera al decreto che dovrebbe dare liquidità alle imprese, colpite dalla pandemia di Coronavirus.

Sono gli ultimi dettagli da definire a complicare tuttavia la stesura finale del testo. Dopo l'ok arrivato da Roberto Gualtieri per una garanzia al 100% per le somme al di sotto degli 800mila euro e al 90% per quelle al di sopra, continua il pressing di Iv e M5S perché la garanzia statale sia totale per tutti. "La garanzia statale al 100% alle banche per dare subito ad aziende e partite Iva il 25% del fatturato 2019 (da restituire a partire dal 2022) è la vera misura di ripartenza. Italia Viva sostiene con forza, da giorni, questa proposta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata