Confindustria, Monti: Discorso Squinzi fuori luogo

Roma, 24 mag. (LaPresse) - "E' sempre molto utile che il presidente di Confindustria parli, ma in questo caso trovo la denuncia di Squinzi fuoriluogo per i toni e i contenuti". Lo ha detto il senatore Mario Monti di Scelta Civica intervenuto questa mattina a Omnibus su La7.

"Per quanto riguarda i toni, assistiamo da qualche tempo a una Confindustria che per ogni dichiarazione che fa suona la campagna a morte - spiega Monti - e mi chiedo se questo possa giovare a creare quella domanda di cui si lamenta l'assenza o se toni più pacati meno liquidatori non potrebbero essere altrettanto corretti ma meno allarmistici". "E poi - ha detto ancora l'ex premier - non è affatto vero che siamo sull'orlo del baratro, il problema dell'economia italiana è che stiamo lentamente scivolando sulla pendenza di un declino e per quanto riguarda il da farsi, il concetto di 'fate presto' caro agli industriali è sacrosanto, ma prima dovrebbero dire 'noi facciamo immediatamente' e 'voi, autorità politiche e istituzionali fate presto'".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata