Comunali Roma, Fassina: Nostre liste escluse, faremo ricorso
Il candidato sindaco avverte: "Nelle prossime ore decideremo quali ulteriori iniziative intraprendere"

Liste escluse e conseguente ricorso. E' quanto annunciato dal candidato sindaco di Roma Stefano Fassina. "Abbiamo appreso con stupore che la commissione elettorale ha respinto le nostre liste dalla competizione per Roma", spiega Fassina.

"Si tratta di una decisione che, se fosse confermata, altererebbe pesantemente  l'esito delle elezioni amministrative nella Capitale. Presentiamo subito ricorso e nelle prossime ore decideremo quali ulteriori iniziative intraprendere".

BERLUSCONI: BERTOLASO IDEALE CONTRO DEGRADO, MA OK MARCHINI. Intanto sulle candidature romane è tornato anche Silvio Berlusconi, oggi a Milano assieme al candidato sindaco Stefano Parisi. "A Roma solo Bertolaso era il candidato giusto contro il degrado quotidiano. Gli altri sono solo 'bla bla bla'. Se penso ai candidati per la capitale mi vengono i brividi alla schiena", ha dichiarato il leader di Forza Italia intervenendo dal palco del Teatro Manzoni di Milano in occasione della presentazione della lista per le amministrative milanesi.

Dopo una ventina di minuti, a seguito di un biglietto arrivato sul palco dal suo staff, Berlusconi ha inoltre affermato: "Mi dicono che bisogna chiarire che su Roma Marchini è la persona giusta".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata