Comunali Roma, Bertolaso: Possibili sinergie con Marchini
"Noi due siamo gli unici candidati che parlano dei problemi dei romani e di come risolverli"

"Se uno vuole diventare sindaco e dare una mano a questa città ridotta in condizioni drammatiche, è bene guardarsi intorno e in questo caso vedere se con Marchini sono possibili sinergie. Stiamo al momento parlando solo di ipotesi, io con Marchini non ci ho ancora parlato, ma registro che mentre gli altri chiacchierano su percentuali di sondaggi ed equilibri di potere, Marchini è l'unico, oltre a me, a parlare dei problemi dei romani". Queste le dichiarazioni rilasciate a Radio Città Futura da Guido Bertolaso, candidato sindaco a Roma per Forza Italia.

Sempre in merito all'asse con l'altro candidato al Campidoglio, Alfio Marchini, Bertolaso aggiunge: "Marchini non l'ho mai incontrato, ma constato che tra i candidati in corsa a Roma, siamo gli unici che parlano dei problemi dei romani e di come risolverli".

Quanto ai sondaggi che lo vedono in forte difficoltà, Bertolaso ha detto di non preoccuparsi e di voler continuare a fare ciò che ha fatto nelle ultime settimane, vale a dire "girare le periferie, incontrare i romani, ponendomi nei loro confronti come una persona che ha alle spalle ha una storia di cose fatte, che i problemi della città li ha sempre affrontati".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata