Comunali Milano, l'appello di Sala: Pensate a me, non a Renzi
"Troppo spesso in questa campagna ho sentito dire 'è il candidato di Renzi, è in continuità con Pisapia'"

"Il mio invito ai milanesi è di pensare a Beppe Sala, e non a Renzi e al governo. Qui si sceglie il sindaco di Milano per i prossimi 5, anzi oserei dire 10 anni". Questo l'appello del candidato sindaco del centrosinistra Giuseppe Sala ai cittadini in vista del ballottaggio di domenica.

"Troppo spesso in questa campagna ho sentito dire 'è il candidato di Renzi, è in continuità con Pisapia' - ha aggiunto l'ex Commissario unico di Expo, in una conferenza al Circola della stampa di Milano. Sala ha poi ribadito: "agli elettori chiedo: guardatemi in faccia, sono una persona sicura dei propri mezzi e penso di poter portare un contributo a Milano".

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata