Comunali, Fassino: Risultati Pd richiedono riflessione nazionale
E sulla Appendino dice: "Da opposizione contrasteremo una linea di soli 'no'"

I risultati di questo voto "richiedono una riflessione di carattere nazionale, di tutto il partito". Sono le parole del sindaco di Torino uscente Piero Fassino in conferenza stampa dopo la sconfitta ai ballottaggi con Chiara Appendino.

CONTRO POLITICA DI SOLI 'NO'. "Nelle prossime ore fisserò con la Appendino un incontro per il passaggio di consegne. Da opposizione contrasteremo una linea di soli 'no'. La nostra sarà l'opposizione di una linea che ha cultura di governo. Contesteremo tutto ciò che rischia di danneggiare la città". 

"La Appendino dovrà spiegare a quelli che sventolavano le bandiere No Tav sotto il Comune che non è un'opera che lei può fermare", ha aggiunto Fassino.

ORGOGLIOSO DEL MIO LAVORO. "Sono orgoglioso del lavoro fatto in questi 5 anni, non ho lesinato nessuna energia per questa città. Ringrazio tutti i torinesi con cui ho potuto condividere 5 anni di mandato da sindaco. Ringrazio sia quelli che mi hanno sostenuto sia quelli che non lo hanno fatto", ha concluso il sindaco uscente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata