Comunali, alle 22 affluenza crolla di oltre 15 punti: è al 44,67%

Roma, 26 mag. (LaPresse) - Quando sono giunti al Viminale i dati di tutte le sezioni, alle 22 l'affluenza ai seggi per le comunali risulta pari al 44,67%, contro il 60% delle elezioni amministrative precedenti: un crollo di oltre il 15%. Complice probabilmente anche il derby all'Olimpico, a Roma registra un crollo ancora peggiore: 20 punti percentuali. Alle 22 ha votato il 37,69% degli elettori contro il 57,20% delle precedenti elezioni.

Nel complesso il calo più marcato si registra comunque nel Nordest: in Veneto ha votato il 48,47% contro il 66,35%, in Emilia Romagna il 46,67% contro il 65,81%, in Lombardia il 47,67% contro il 67,45%. Minore il calo al Sud, ma solo perché l'affluenza era già bassa: in Campania ha votato il 51,84% degli elettori contro il 59,40%, in Puglia il 50,55% contro il 55,89%, in Basilicata il 43,12% contro il 51,73%, in Calabria il 45,73% contro il 53,58%.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata