Comunali, a Messina si va a ballottagio tra Calabrò e Accorinti

Messina, 11 giu. (LaPresse) - Dopo uno scrutinio andato decisamente per le lunghe, è ufficiale: a Messina si andrà al ballottaggio per eleggere il nuovo sindaco. La sfida sarà così tra Felice Calabrò, appoggiato da Lista Crocetta e Pd, che ha raccolto il 40.94% dei consensi e Renato Accorinti, attivista che si batte contro il ponte sullo Stretto, rimasto fermo al 23.88%. Vincenzo Garofalo del Pdl ha preso il 18.49% dei voti. Grande delusione per la candidata grillina Maria Saija, sotto il 3%.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata