Comi (Fi): Renzi non ha difeso Made in Italy in Ue

Roma, 28 ott. (LaPresse) - "Renzi doveva lottare e parlo di cose concrete, di lotte che Renzi doveva fare e non ha fatto durante il semestre di Presidenza italiana in Europa: non è andato a negoziare il made in Italy, cioè la tutela dei nostri prodotti, cosa che per le nostre imprese è fondamentale". Lo ha dichiarato Lara Comi (Fi), durante il suo intervento ad Agorà, Rai3.

"Ad esempio - continua l'europarlamentare - si può importare tranquillamente del grano cinese, fare la pasta e definirla italiana. Il ministro tedesco ha detto: 'No, noi il Made in Italy non lo vogliamo'. E Renzi che cosa ha fatto? Ha risposto: 'Ok, va bene'. Queste sarebbero le battaglie da fare".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata