Cinema, Renzi: Da nuova legge 400 milioni all'anno
Per il premier "si supera così il meccanismo degli 'amici degli amici'"

"Siamo a un passo dall'approvazione della nuova legge sul cinema". Lo ha annunciato il premier Matteo Renzi che, con il ministro Dario Franceschini, ha presentato a Palazzo Vecchio la nuova Legge per il Cinema. "Siamo fiduciosi che nell'arco di qualche settimana ci possa essere l'approvazione definitiva", ha spiegato il premier.  "Quel grande progetto di una legge sul cinema organica non è più un sogno ma una realtà", ha aggiunto Renzi sottolineando che "non c'è ancora il bicameralismo non paritario....ma siamo fiduciosi".

 

La nuova legge sul cinema prevede finanziamenti per 400 milioni di euro all'anno in modo che "chi ha i titoli ha un automatismo per ottenere i denari necessari. Si supera il meccanismo degli 'amici degli amici'. Se metti i soldi nel filmaccio fatto da amici degli amici è ovvio che sono soldi sprecati", ha aggiunto Renzi.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata