Chi è Dario Violi, candidato M5s alla presidenza della Lombardia
L'annuncio a un evento del M5s a Milano ai Magazzini generali

Dario Violi è il candidato scelto dal Movimento 5 Stelle per la carica di Presidente della Regione Lombardia. Violi ha ottenuto 793 nelle "Regionarie" che si sono tenute sulla piattaforma Russeau giovedì 23 novembre scorso e che hanno coinvolto 4286 iscritti del movimento in Lombardia.

Violi, 32 anni, è nato a Lovere e vive a Bergamo. È sposato e ha 2 figli di tre anni e quattro mesi. È laureato in Scienze Politiche, specializzato in Cooperazione Internazionale, e vanta un ampio curriculum nel mondo del volontariato. Ha collaborato in Bosnia e in Albania con educatori dell'infanzia locali per progetti per i ragazzi che hanno vissuto in scenari di guerra e nel 2009 a Buenos Aires con la Caritas Argentina, dove ha curato la progettazione, lo sviluppo, la formazione professionalizzante e i rapporti con Ministeri, Associazioni e Sindacati.

Ha esperienze di volontariato anche in comunità per senzatetto e detenuti (Comunità Don Milani di Sorisole) e con l'unità di strada a supporto delle prostitute (Caritas di Darfo). Dal gennaio 2010 fino all'elezione in Consiglio regionale, nel marzo 2013, ha lavorato per un'associazione di imprenditori e si è occupato di scrittura e gestione di progetti innovativi per start up, investimenti nell'ambito della Pmi e di progettazione per la formazione professionale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata