Charlie Hebdo, Boldrini: Atto vile e barbaro, minuto silenzio Camera

Roma, 8 gen. (LaPresse) - "Ho già fatto pervenire al presidente dell'Assemblea nazionale francese la vicinanza" della Camera per "il vile e barbaro attentato" che ieri a Parigi "ha causato la morte di 12 persone". Si tratta "di un'esplosione di violenza cieca e sterile che va in tutti i modi combattuta" perché "colpisce uno dei valori fondanti della società civile, quello della libertà di informazione". Così la presidente della Camera Laura Boldrini, intervenendo nell'aula di Montecitorio, ha ricordato l'attentato di ieri nella sede della rivista Charlie Hebdo a Parigi.

"E' indispensabile che tutte le istituzioni europee esprimano piena fermezza nel difendere le libertà fondamentali della nostra società". L'assemblea ha quindi osservato un minuto di silenzio. Questo pomeriggio, alle 15, Boldrini, accompagnata dai vicepresidente della Camera si recherà in visita all'ambasciata di Francia a piazza Farnese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata