Centrodestra ritrova unità, Berlusconi: "Salvini nostro leader, mai detto noi con Pd"
Dal Molise, il numero uno di Forza Italia calma le acque dopo la rottura di venerdì

Unità, rotture, riappacificazioni. Continua l'epopea del centrodestra, con nuovi segnali di distensione da parte del leader di Forza Italia Silvio Berlusconi. "Siamo sempre assolutamente convinti della necessità di fare governo col centrodestra unito e Matteo Salvini è la persona che deve esprimere il leader", ha detto sabato il Cavaliere a Campobasso, in Molise, dove è impegnato nella campagna elettorale per le regionali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata