Cena con i renziani, Salvini: "Vado dove mi invitano. Dialogo con Pd? Mai"

"Perché dovrei stare lontano da Nordio, dalla Severino, da Cairo, il mio dovere è incontrare e ascoltare tutti. Il novanta per cento di giudici, avvocati e magistrati fa bene il proprio lavoro e vogliono fare ancora meglio e quindi è mio dovere esserci". Lo ha detto Matteo Salvini prima di entrare alla cena organizzata dal movimento 'Fino a Prova contraria', che ha scatenato diverse polemiche per la presenza contemporanea del leader leghista e di alcuni renziani. "Dialogo con il Pd? Mai, hanno fallito" ha detto Salvini.