Cattaneo (Fi): Contrario a preferenze, meglio Italicum prima versione

Roma, 20 gen. (LaPresse) - "Per quanto riguarda la legge elettorale io resto personalmente contrario alle preferenze. Abbiamo visto attraverso i tanti scandali recenti quale classe dirigente è stata prodotta con quel sistema". Lo afferma Alessandro Cattaneo, membro del comitato di presidenza di Forza Italia e responsabile formazione del partito, intervenendo a 'Coffee Break' su La7. "Era senza dubbio preferibile - continua - la prima versione dell'Italicum, dove non solo non c'erano le preferenze, ma erano presenti anche collegi più piccoli. Erano anche giustamente vietate le candidature multiple della stessa persona". "Al di là delle opinioni di ciascuno - ha concluso Cattaneo -, comunque, dobbiamo ammettere che sono troppi mesi che parliamo della legge elettorale. Va fatta certamente, ma è inaccettabile averne parlato 13 mesi. I problemi del Paese sono altri".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata