Casteldaccia, il sindaco Di Giacinto: "Nessuna notizia della sentenza del Tar"

Risale al 2008 l'ordinanza di demolizione emessa dal comune di Casteldaccia nei confronti della villa abusiva, in cui sono morte 9 persone, investite dalla piena del fiume Milicia. Lo ha detto ai microfoni di Non è l'Arena Giovanni Di Giacinto, sindaco del paese del Palermitano. Tutto però era stato bloccato da un ricorso dei proprietari al Tar: "Della sentenza non abbiamo più saputo nulla", ha quindi spiegato il primo cittadino. Il Tribunale amministrativo regionale però si è pronunciato a riguardo nel 2011 e già allora il Comune avrebbe potuto provvedere alla demolizione. Nessuna comunicazione però è stata inviata al Comune, perché non si era costituito in giudizio.