Caso Siri, inquirenti: Arata chiese e ottenne biometano in contratto Governo

Roma, 22 lug. (LaPresse) - Paolo Arata si rivolse a Siri "chiedendo ed ottenendo che nel contratto di governo tra Lega e Cinque stelle si parlasse di biometano, onde poter utilizzare tale argomento a proprio favore". È quanto si legge a pag. 39 dell'informativa della Dia di Trapani sull'inchiesta legata al minieolico nella quale l'imprenditore e l'ex sottosegretario leghista Armando Siri sono indagati per corruzione. Negli atti depositati in vista dell'incidente probatorio di giovedì 25 viene allegata la pagina del contratto di Governo Lega-M5S in cui si fa riferimento al biometano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata