Caso Ruby, Sel: No automatismo assoluzione-riforme

Roma, 20 lug. (LaPresse) - "Non c'è nessun automatismo tra l'assoluzione di Berlusconi nel processo Ruby e le riforme. O almeno così dovrebbe essere. Invece, l'impressione che Forza Italia interpreti questa sentenza come una licenza implicita a riaprire una stagione di rivendicazioni irricevibili, dove al centro ci saranno il presidenzialismo e una riforma della giustizia come vendetta contro la magistratura. Siamo alla follia". Così il presidente dei deputati di Sinistra Ecologia Libertà Arturo Scotto. "Renzi - aggiunge - sottovaluta ancora una volta la responsabilità di aver rianimato politicamente Berlusconi portandolo a riabilitarsi come un padre costituente".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata