Caso Ruby, giudici: Disposta nuova visita fiscale per Berlusconi

Milano, 11 mar. (LaPresse) - I giudici del caso Ruby hanno disposto, su richiesta del pm Antonio Sangermano, una visita fiscale per Silvio Berlusconi, ricoverato da venerdì al San Raffaele. Il collegio presieduto da Giulia Turri ha nominato il professor Leonardo Grandi, esperto di medicina legale, e i cardiologi Cesare Fiorentino e Stefano Gambaro, che dovranno accertare se il legittimo impedimento a partecipare all'udienza di oggi per ragioni di salute, invocato dalla difesa del Cavaliere, si assoluto. La stessa decisione era stata presa sabato scorso dai giudici del processo d'appello Mediaset.

I giudici della quarta sezione penale di Milano, nel disporre la visita fiscale per Silvio Berlusconi, hanno spiegato che la misura è motivata dalla necessità di "accertare le condizioni di salute dell'imputato", ricoverato al san Raffaele da venerdì per uveite bipolare a cui si sarebbe aggiunto un lieve scompenso circolatorio. Il collegio presieduto da Giulia Turri ha poi rigettato anche l'istanza di legittimo impedimento presentata dagli avvocati Piero Longo e Niccolò Ghedini, entrambi eletti nelle file del Pdl, che oggi parteciperanno alla riunione dei nuovi parlamentari indetta dal segretario del partito Angelino Alfano alla Confcommercio di Milano. Per i giudici, che hanno accolto l'istanza del pm Antonio Sangermano, si tratta infatti "di un impegno di carattere politico" e non di natura parlamentare, fissato dopo l'udienza di oggi. Ammettere l'impedimento, dunque, andrebbe contro il "principio della leale collaborazione tra le parti", anche perché, ha fatto notare il presidente Turri, Longo e Ghedini avrebbero potuto nominare i colleghi Giorgio Perroni e Filippo Dinacci "sostituti processuali" per l'intera giornata di oggi e non solo, come hanno fatto, dopo essersi allontanati dal tribunale per andare alla riunione politica. A motivare la necessità di proseguire, inoltre, anche il fatto che il processo è alle sue fasi finali e occorre dare modo ai pm di concludere la loro requisitoria, iniziata la scorsa settimana.
I giudici hanno poi sospeso l'udienza in attesa dell'esito della visita fiscale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata