Caso Lusi, riesame conferma carcere per ex tesoriere Margherita

Roma, 4 set. (LaPresse) - L'ex tesoriere della Margherita, Luigi Lusi, deve rimanere in carcere. Lo ha stabilito il tribunale del riesame dopo che la Cassazione aveva annullato l'ordinanza che negava la scarcerazione per il senatore. Lusi è a Rebibbia dal 20 giugno scorso. La procura aveva espresso parere favorevole alla concessione degli arresti domiciliari, da eseguire in un convento abruzzese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata