Caso Lusi, domiciliari per il senatore: sarà trasferito in un convento

Roma, 18 set. (LaPresse) - Il giudice per le indagini preliminari ha concesso gli arresti domiciliari all'ex tesoriere della Margherita Luigi Lusi, accogliendo l'istanza di scarcerazione presentata dai legali del senatore Renato Archidiacono e Luca Petrucci. Il senatore verrà trasferito già in giornata dal carcere di Rebibbia ad un istituto religioso in Abruzzo dove è stato disposto che prosegua la sua detenzione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata