Caso Diciotti, Di Maio: "La nostra foza è la democrazia diretta"

"Voti in dissenso al Senato sulla Diciotti? Non ho notizie di questo. La nostra forza è la partecipazione della democrazia diretta", il voto degli iscritti sul caso Diciotti "è stato al centro del dibattito per giorni e questo mi rende orgoglioso". Così il vicepremier Luigi Di Maio al termine del vertice con Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio all’Hotel Forum a Roma. "Ci sono stati dei risultati e circa il 60% ha votato nella direzione di riconoscere l'interesse preminente dello Stato ma io non credo che quel risultato si debba usare con discorsi alla Cirino Pomicino della Prima Repubblica: se gli iscritti decidono una linea sono contento che i senatori si adeguino", ha aggiunto Di Maio.