Caso Dessì, Di Maio non risponde ai giornalisti
"Sarà una settimana emozionante che servirà a individuare i presidenti della Camere, siamo disponibili a ragionare con ampio dialogo con tutti". Così il capo politico del Movimento 5Stelle, Luigi Di Maio, al termine della riunione con i senatori neoeletti. Sul caso Dessì, riamesso nel gruppo a palazzo Madama dopo lo scandalo dell'affitto a 7 euro al mese scoppiato prima del voto del 4 marzo, il leader pentasatellato è lapidario: "Quello che è stato fatto lo hanno detto i capigruppo".