Caso Cesaro, giudice a convention di Forza Italia: Orlando avvia un'indagine
Cioffi è il presidente del collegio che dovrà giudicare Aniello e Raffaele Cesaro, fratelli del candidato forzista Luigi

Il giudice Giuseppe Cioffi è finito sotto la lente l'ingrandimento del Csm e del ministero della GiustiziaAndrea Orlando ha avviato accertamenti  sulla vicenda del giudice fotografato durante una recente convention di Forza Italia.

Cioffi è il presidente del collegio che, presso il tribunale Napoli Nord, dovrà giudicare Aniello e Raffaele Cesaro, fratelli di Luigi Cesaro, parlamentare uscente di Forza Italia  ricandidato da Berlusconi al Senato. Ma anche l'organo di autogoverno della magistratura vuole vederci chiaro: Palazzo Marescialli ha aperto una pratica. Un intervento sollecitato da tre consiglieri napoletani, Francesco Cananzi di Unicost, Lucio Aschettino e Antonello Ardituro di Area per "verificare la sussistenza di eventuali ragioni di incompatibilità", per capire se vi siano motivi per un trasferimento d'ufficio di Cioffi, "a fronte del rischio di un appannamento dell'immagine della magistratura".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata