Caso Azzollini, Stefano: Aspetto memoria per decidere, forse già martedì

Roma, 18 giu. (LaPresse) - Sono sempre sereno". Queste le parole pronunciate dal senatore Antonio Azzollini di Ncd all'uscita dalla giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari, che ne ha ascoltato la difesa sulla richiesta di arresto avanzata dalla procura di Trani.

"Nel corso dell'audizione, da più componenti della giunta, a cominciare dal senatore Casson, è emersa la sollecitazione, che il senatore Azzollini ha raccolto, affinché nella memoria scritta che depositerà in queste ore si desse opportunamente spazio alla motivazione per la quale il senatore immagina che ci sia un fumus persecutionis". Così ha sottolineato Dario Stefano, senatore di Sel e presidente della giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari, al termine dell'audizione del senatore di Ncd Antonio Azzollini. "Azzollini - sottolinea - mi ha promesso che presenterà la memoria entro martedì".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata