Capezzone (Pdl): Bersani nel bunker, Berlusconi con gli italiani

Roma, 14 apr. (LaPresse) - "La giornata di ieri ha offerto l'immagine plastica della distanza tra Pierluigi Bersani e Silvio Berlusconi". Lo afferma Daniele Capezzone, coordinatore dei dipartimenti Pdl. "Il primo - spiega - sta chiuso nel bunker, impegnato a gestire la faida dentro il Pd; il secondo sta in mezzo alla gente, in sintonia con gli italiani, che chiedono o un Governo forte subito (se il Pd smetterà di fare ostruzione e accetterà una grande intesa con noi), o un Governo ancora più forte dopo un voto immediato, visto che il Pdl, in caso di elezioni a giugno, sarà in grado di esprimere una salda maggioranza in entrambi i rami del Parlamento". "In particolare sui temi fiscali - dice ancora Capezzone - solo Berlusconi raccoglie i sentimenti e le ragioni delle famiglie e delle imprese italiane, soffocate da una stretta fiscale inaccettabile, peggiorata dalla conferma dell'Imu e dalla Tares".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata