Caos procure, Lotti: Mai messo bocca su nomine magistrati

Roma, 24 giu. (LaPresse) - "Non mettevo bocca sulle nomine nelle procure. Ho letto sui giornali che c'erano relazioni con la procura di Roma ma queste non ci sono mai state, tanto è vero che la richiesta di rinvio a giudizio nei miei confronti è stata fatta e abbiamo iniziato l'udienza preliminare. Ho già smentito nei giorni scorsi le ricostruzioni lette su questa vicenda: l'ho detto e scritto nei post in maniera chiara". Così Luca Lotti, ex ministro autosospeso dal Pd, a margine dell'udienza gup sul caso Consip, è tornato a parlare con i cronisti, lasciando il tribunale, dello scandalo nomine che ha travolto nelle scorse settimane il Csm.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata