Canone Rai in bolletta, Consiglio Stato dà parere interlocutorio
Richiesto approfondimento su cosa si debba intendere per apparecchio televisivo e su norme privacy

"Il Consiglio di Stato ha espresso un parere interlocutorio sullo schema di decreto del Ministero dello sviluppo economico riguardante il canone di abbonamento alla televisione, in attuazione dell'articolo 1, comma 154 della legge 28 dicembre 2015, n. 208 (legge di stabilita' 2016)". Lo si precisa in una nota il Consiglio di Stato. "Con tale parere - si legge ancora nel comunicato - sono stati evidenziati alcuni profili che richiedono un approfondimento da parte dell'Amministrazione, quali l'individuazione di cosa si debba intendere per apparecchio televisivo, la cui detenzione comporta il pagamento del relativo canone di abbonamento, e il rispetto della normativa sulla privacy".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata