Camusso a Renzi: Basta dilettanti allo sbaraglio, vogliamo risposte

Roma, 8 nov. (LaPresse) - "Dicono che bisogna riforma la Pubblica amministrazione, noi siamo d'accordo. Bisogna riformarla e la prima cosa da fare è via la politica dalla pubblica amministrazione. Basta nominati". Così Susanna Camusso, segretaria generale della Cgil, parlando dal palco di piazza del Popolo a Roma dove si sta svolgendo la manifestazione dei dipendenti pubblici contro la legge di stabilità che non ha previsto il rinnovo dei contratti per la Pa ddn/efs

"Vorremmo dire al governo che noi siamo sereni e ci siamo fatti una ragione e per questo dobbiamo cambiare verso", ha proseguito, aggiungendo: "Le risposte le vogliamo, bisogna smettere di fare i dilettanti allo sbaraglio, non si può trattare la P.a. come se non fosse il centro, il perno dei servizi. Il lavoro è una cosa seria".

"Sappia il governo - ha concluso - che se non ci saranno risposte, noi proseguiremo non solo con lo sciopero della categoria, ma chiameremo tutti i lavoratori".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata