Campidoglio, Renzi: A giugno si vota, convinto che Pd se la giocherà

Roma, 29 dic. (LaPresse) - "Il Movimento 5 Stelle dice che vogliamo ritardare il voto sulle amministrative a Roma? Sono visioni allucinogene che non esistono nella realtà. A Roma si è dimesso il consiglio comunale e quindi attorno al 10 giugno si voterà per il prossimo sindaco". Così il presidente del Consiglio Matteo Renzi nel corso della conferenza stampa di fine anno. "Sono convinto che il Pd alle elezioni di Roma se la giocherà".

Renzi lo dice nonostante il Partito Democratico: "sia responsabile di quanto accaduto". "E sono convinto che il nuovo sindaco farà meglio di quello che ha lasciato", conclude.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata