Campidoglio, l'affondo di Salvini: M5s avrebbe crocifisso chiunque altro
Il commento del segretario leghista sulla gestione Raggi

 "La situazione di Roma con la Raggi? Non conosco bene e non giudico. Quindi, non mi permetto né di promuovere né di bocciare. So che ci sono dimissioni, inchieste, avvisi di garanzia, motivo per cui i 5 Stelle in giro per l'Italia avrebbero crocifisso chiunque altro. So che Roma è difficile e c'è un'eredità pesantissima da gestire". Questo l'attacco al Movimento Cinque Stelle da parte del segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, a margine del presidio davanti alla caserma Montello di Milano. "Per il bene dei cittadini romani - ha aggiunto - spero che il Comune si muova e faccia bene. Non è esattamente l'esordio brillante a cui avrei pensato con un sindaco 5 Stelle. Però non voglio commentare e buon lavoro".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata